Grasso: mi candido a Roma e Palermo. Centrodestra? Solo matrimonio d'interesse

Grasso: mi candido a Roma e Palermo. Centrodestra? Solo matrimonio d'interesse
 Afp
 Pietro Grasso

"Ho in progetto di candidarmi sul plurinominale a Roma e a Palermo e poi sul maggioritario vedremo": lo ha annunciato il presidente del Senato, Pietro Grasso, questa mattina a Torino per l'apertura della campagna elettorale di Liberi e Uguali in Piemonte. Quanto alla candidatura della presidente della Camera, Laura Boldrini, Grasso ha spiegato che le liste sono ancora "in fase di definizione": "Non vorrei dare notizie che potrebbero essere smentite o cambiate, stiamo per depositarle". Sui possibili scenari di alleanze dopo il voto del 4 marzo, il presidente del Senato ha osservato che "la nostra legge elettorale non contente ne' coalizioni, ne' altro, consente solo degli apparentamenti che, come i matrimoni d'interesse, sono destinati a finire appena viene meno l'interesse". "Capiterà soprattutto nel centrodestra, dove posizioni, idee e valori sono diversificati", ha aggiunto. Malgrado i sondaggi siano ancora avari, "Liberi e Uguali è in costante aumento e questo mi rende fiducioso", ha assicurato Grasso. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it