Governo: Saviano, M5S stampella di un partito xenofobo; Salvini restituisca rimborsi allo Stato

Governo: Saviano, M5S stampella di un partito xenofobo; Salvini restituisca rimborsi allo Stato
Nicola Marfisi / AGF
 Saviano


"Spero che una parte di chi ha votato 5 stelle sappia che è diventato la stampella di un partito xenofobo e violento". Così Roberto Saviano, dal palco di Ricetta Milano, la tavolata multietnica organizzata al Parco Sempione a Milano. "Una forza profondamente razzista come la Lega ha avuto al sud masse di voti, mentre fino a prima consideravano i meridionali invasori della Lombardia" ha spiegato. E il linguaggio aggressivo come "censiamo i rom" lascia intendere, secondo lo scrittore napoletano "il gioco della stella", e significa "voglio le liste".  Questa violenza "non appartiene agli italiani", secondo l'autore di Gomorra. Ma il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a suo avviso "sa che più la spara grossa, più compromette le regole del dibattito e trova consenso". Saviano è tornato anche sulla restituzione dei  "50 milioni di euro rubati dalla Lega allo Stato italiano con sentenza definitiva in Cassazione". "Cerchiamo di costruire una giornata in cui chiediamo la restituzione".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it