Governo, Salvini avverte Di Maio: "Dove li trovi 90 voti per la maggioranza?". La replica del leader M5s

Governo, Salvini avverte Di Maio: "Dove li trovi 90 voti per la maggioranza?". La replica del leader M5s

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha avvertito M5s che i numeri per formare il nuovo governo andranno trovati prima e non dopo in Parlamento. "Di Maio dice 'o io o niente'?", ha detto Salvini ai cronisti, "quello è un ostacolo, non è il modo migliore per dialogare. Ma da solo Di Maio dove va...Voglio vederlo, trovare 90 voti in giro, che dalla sera alla mattina si convincono. E cosa trova? Convince dalla sera alla mattina 90 parlamentari? Gli accordi vanno trovati prima, con numeri chiari. Altrimenti non si va da nessuna parte". Il leader leghista ha detto di essersi messaggiato con Di Maio che incontrerà la prossima settimana e ha osservato che i 50 voti che mancano al centrodestra per governare "sono molti meno di 90". Salvini ha sottolineato che sentirà "tutti, compreso il Pd. Diversi pezzi del Pd: correnti, vicecorrenti, sottocorrenti...". A stretto giro, su Twitter, la replica di Di Maio: "Salvini dice che gli bastano 50 voti. Vuole fare il governo con i 50 voti del Pd di Renzi in accordo con Berlusconi? Auguri!". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it