Di Maio: o si parte o si vota; disponibili al lavorare con il Quirinale

Di Maio: o si parte o si vota; disponibili al lavorare con il Quirinale
 Facebook
Di Maio

"O si parte o si va a votare". Lo ribadisce più volte sul palco di Napoli Luigi Di Maio, leader del MoVimento 5 Stelle. "Una maggioranza in Parlamento c'è - insiste - o facciamo partire quel governo o ridate la parola agli italiani. No a un governo ciò o a un governo tecnico. La maggioranza in Parlamento c'e'. Se si vuole risolvere la crisi dello spread e dei mercati, si faccia partire chi ha già un programma". Di Maio spera in un voto "prima possibile. Riconosco che questa situazione è veramente difficile. Volevamo fare un governo del cambiamento anche per rassicurare mercati, non ci è stato permesso e ciò ha creato grossi problemi perchè lo spread sta salendo e borse non vanno bene". "Fermo restando la volontà di andare a votare prima possibile resta - ha concluso -  la disponibilità a collaborare anche con il  presidente della Repubblica", dice. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it