Governo: Di Maio al Pd, contratto al rialzo per il bene del Paese o si rivota

Governo: Di Maio al Pd, contratto al rialzo per il bene del Paese o si rivota 
 Filippo Monteforte / AFP
Luigi Di Maio

"Capisco chi nel M5s dice 'mai col Pd' e chi dal Pd dice 'mai col M5S' ma qui non si tratta di andare insieme, non si tratta di negare le profonde differenze o le divergenze, nel passato o nel presente, si tratta di cominciare a ragionare in un’ottica che non è di schieramento per il bene del Paese": lo ha affermato il candidato premier di M5s, Luigi Di Maio, dopo l’incontro con il presidente della Camera, Roberto Fico. "Se si riescono a fare le cose, bene. Altrimenti si torna al voto. Io però chiedo uno sforzo al Pd", ha aggiunto Di Maio assicurando che si sta cercando di arrivare a "un contratto di governo al rialzo, non al ribasso".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it