Conte ai lavoratori: "Fidatevi. Io un grande? Lo devo ancora dimostrare"

Conte ai lavoratori: "Fidatevi. Io un grande? Lo devo ancora dimostrare"
Foto: Raffaele Verderese / AGF  
  Giuseppe Conte

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è giunto a Montecitorio per incontrare il presidente della Camera, Roberto Fico. Poco prima di entrare dal portone principale, Conte - arrivato in taxi - si è fermato alcuni minuti in piazza con dei manifestanti di un'azienda in crisi: "Di Maio è il nuovo ministro dello Sviluppo, abbiamo messo su una bella squadra, vi dovete fidare", ha spiegato il premier. I lavoratori gli hanno esposto il loro caso, spiegato che c'è un tavolo aperto al Mise e poi lo hanno sollecitato: "Presidente, lei ha detto che è avvocato di tutti gli italiani, noi ci crediamo, lei è un grande". Immediata la replica del premier: "Non sono un grande, lo devo dimostrare". Questa mattina, uscendo dalla sua abitazione, ai giornalisti che lo attendevano fuori ha confessato di "essere emozionato".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it