Google: Schmidt lascia ruolo presidente esecutivo Alphabet

Google: Schmidt lascia ruolo presidente esecutivo Alphabet

Eric Schmidt lascia il ruolo di presidente esecutivo di Alphabet, la holding che controlla Google. Lo ha annunciato la societ precisando che Schimdt diventerà "advisor tecnico" del gruppo. Schmidt è arrivato a Google da Ceo nel 2001, quando la società aveva solo poche centinaia di dipendenti. Dieci anni dopo ne è diventato presidente esecutivo mantenendo il ruolo anche quando con la ristrutturazione il controllo è passato ad Alphabet nel 2015. Alphabet intende nominare un altro presidente ma non esecutivo il prossimo gennaio.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it