Giochi 2018: Seul indaga su crash Internet, hacker o guasto?

Giochi 2018: Seul indaga su crash Internet, hacker o guasto?
  Afp

Attacchi informatici o semplice errore del computer? La Corea del Sud ha avviato un'indagine per cercare di capire perché diverse strutture Pyeongchang-2018 hanno subito interruzioni di Internet venerdì durante la cerimonia di apertura.
    I disordini della rete sono iniziati venerdì nel tardo pomeriggio in diverse strutture olimpiche e in alcuni casi la situazione non è tornata alla normalità fino a sabato, hanno detto gli organizzatori. Dato il contesto diplomatico estremamente delicato che circonda questi Giochi, con la presenza in Corea del Sud del Vice Presidente degli Stati Uniti Mike Pence e della sorella del leader nordcoreano Kim Jong Un, le autorità non vogliono correre alcun rischio.
    Un gruppo di esperti di sicurezza informatica del Ministero della Difesa e rappresentanti di altri quattro dipartimenti è incaricato di indagare su questi crash, che tuttavia non hanno interrotto la cerimonia di apertura. "Non vogliamo speculare perché cerchiamo ancora di sapere da dove viene il problema", ha spiegato uno dei portavoce del comitato organizzatore, Nancy Park. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it