Gerusalemme: nuove proteste anti-Trump, 20 palestinesi feriti

Gerusalemme: nuove proteste anti-Trump, 20 palestinesi feriti
 Afp
 Le proteste dei palestinesi anti-Trump 

Centinaia di palestinesi sono di nuovo scesi in strada a Gerusalemme Est per protestare contro la decisione del presidente americano, Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale dello stato di Israele.
     “Almeno 200 palestinesi si sono riuniti all'ingresso del quartiere Al-Issawiya di Gerusalemme Est”, ha riferito Amjad
Abu Assab, responsabile del Comitato per il sostegno alle Famiglie dei Prigionieri di Gerusalemme. La polizia israeliana ha disperso la manifestazione con lacrimogeni, proiettili di gomma e granate stordenti. Secondo Assab, 20 palestinesi sono rimasti feriti dopo aver inalato il gas.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it