Gentiloni: mi candido a Roma, resto impegnato a fare il premier

Gentiloni: mi candido a Roma, resto impegnato a fare il premier

Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha annunciato che si candiderà nel Collegio uninominale di Roma 1 alla Camera dei Deputati, accettando la proposta del suo partito. "Spero di contribuire al risultato del Pd e della coalizione con le liste Più Europa, Civica Popolare e Insieme", ha scritto su Facebook. "La mia sarà naturalmente una campagna elettorale particolare", ha ammesso, "sarò impegnato per far vincere il mio partito, come sempre hanno fatto i Presidenti del Consiglio. Ma lo farò senza sottrarre nulla agli impegni di Governo che restano fondamentali anche in queste settimane e che è mio dovere assolvere". "Conto sulla comprensione degli elettori per il fatto che non mi sarà possibile essere presente ovunque e in tutte le occasioni". Gentiloni ha sottolineato che il Collegio Roma 1 "non è considerato un Collegio 'sicuro'". "Di sicuro però é la parte della città in cui abito da una vita e dove (momentaneamente) lavoro", ha aggiunto, "rappresentarla in Parlamento sarebbe una responsabilità e un onore".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it