Gentiloni: di Bankitalia non parlo neanche sotto tortura

"Delle nomine in Banca d'Italia non parlo neanche sotto tortura". Lo ha detto il premier, Paolo Gentiloni, nel corso della conferenza stampa di chiusura del vertice Ue a Bruxelles. "Il governo - ha comunque assicurato Gentiloni - prenderà le sue decisioni nel rispetto delle prerogative della legge e dell'autonomia della Banca d'Italia".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it