Forza Nuova: 8 indagati per il blitz; Minniti, nessuno spazio per pratiche antidemocratiche

Sono otto i militanti di Forza Nuova denunciati e iscritti sul registro degli indagati della Procura di Roma dopo il blitz di ieri davanti alla redazione del quotidiano "La Repubblica". Degli otto uno è minorenne. La sua posizione sarà trasmessa nelle prossime ore alla Procura presso il Tribunale dei minori. Dura, sul blitz, la posizione del ministro Marco Minniti: "se qualcuno pensa che in un'aria di incertezza politica c'è spazio per delle pratiche antidemocratiche, rispondo facendo rima che non e' aria".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it