False fatture: pm Firenze chiede processo per genitori Renzi

False fatture: pm Firenze chiede processo per genitori Renzi

La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio di Tiziano Renzi e Laura Bovoli, i genitori dell'ex premier Matteo, accusati, assieme all'imprenditore Luigi Dagostino, di aver emesso fatture per prestazioni che secondo l'accusa dei pm Luca Turco e Christine Von Borries non sarebbero mai avvenute. La richiesta di rinvio a giudizio, inviata al gip in questi giorni, segue l'avviso di conclusione delle indagini di alcune settimane fa. In questo periodo di tempo, gli indagati avrebbero potuto depositare memorie difensive o chiedere di essere interrogati, ma ciò non è avvenuto.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it