Facebook: Zuckerberg, mai creduto che il fine giustifichi i mezzi

Facebook: Zuckerberg, mai creduto che il fine giustifichi i mezzi

"Non abbiamo mai creduto che il fine giustifichi i mezzi. Io e tante persone in Facebook siamo fortemente in disaccordo". Così Mark Zuckerberg prende le distanza dal documento interno a Facebook, risalente al 2016, firmato dal vice presidente Andrew Bosworth, uno dei suoi più stretti collaboratori, e pubblicato dal sito Buzzfeed, che rischia di diventare una nuova mina per il social network, travolto dallo scandalo di Cambridge Analytica. "Bosworth è un manager talentuoso che dice molte cose provocatorie", aggiunge Zuckerberg.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it