Eurozona: sentimento economico ai massimi da ottobre del 2000

A novembre l'indicatore del sentimento economico (Esi) per l'area euro ha continuato a crescere di 0,5 punti toccando quota 114,6, il livello più alto dall'ottobre 2000, secondo i dati pubblicati dalla Commissione Europea. Per l'Unione Europea dei 28, l'indicatore del sentimento economico è migliorato di 0,1 punti a quota 114,3, miglior risultato da giugno 2007. Per quanto riguarda il clima delle imprese per l'area euro ha toccato quota +1,49, con un leggero aumento di 0,05 punti. Le aspettative dei manager sulla produzione passata e futura, e in particolare sugli ordinativi per le esportazioni, sono migliorate. Per contro, le aspettative sulle scorte di prodotti finiti e sugli ordinativi in generale sono rimaste sostanzialmente immutate. L'indice Bci del mese di ottobre registra il suo miglior dato dal giugno 2007. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it