Due anziani fratelli uccisi nel Modenese, sospettato un parente

Due anziani fratelli uccisi nel Modenese, sospettato un parente

E’ un parente delle vittime il principale sospettato per il duplice omicidio avvenuto a Lame di Zocca, sull’Appennino modenese. Due fratelli, di 70 e 73 anni, sono stati uccisi questa mattina e i carabinieri stanno sentendo diverse persone per ricostruire la dinamica dei fatti. Nei confronti del congiunto delle vittime, in attesa di ultimare l’interrogatorio, non sono state ancora emesse misure cautelari: l'uomo è stato portato in caserma per rispondere alle domande degli investigatori e del Pm di turno. Le due vittime sarebbero il padre e lo zio della moglie del sospettato.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it