Due anziane sorelle uccise in casa nel Catanese, ipotesi rapina

Due anziane sorelle sono state trovate morte accoltellate in un'abitazione di Ramacca, in provincia di Catania. Secondo le prime ipotesi potrebbero essere state uccise al culmine di una violenta rapina. Di armi da taglio parla il procuratore di Caltagirone Giuseppe Verzera. Indagano i carabinieri.  Le vittime, di 70 e 79 anni, si chiamano Lucia e Filippa Mogavero, uccise con una serie di fendenti inferti con un coltello in più parti del corpo. I carabinieri ritengono al momento prevalente la pista della rapina anche per il disordine provocato dall’omicida che ha messo a soqquadro l'appartamento. A meno che, viene detto, non sia una messinscena per sviare le indagini. Gli investigatori stanno ricostruendo dinamica e tempistica del delitto.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it