Disabile mentale seviziato per la pensione, arrestata coppia

Un disabile mentale è stato sequestrato e seviziato per sottrargli la pensione di invalidità, ed è stato costretto a lavorare come parcheggiatore abusivo per versare i guadagni ai suoi sfruttatori. E' accaduto a San Giorgio del Sannio, nel Beneventano, dove una coppia di conviventi è stata arrestata per sequestro di persona, maltrattamenti e circonvenzione di persone incapaci. Sequestrato il conto corrente cointestato agli indagati sul quale era accreditata la pensione dell disabile, un uomo di 37 anni che dal 2015 viveva con i suoi aguzzini. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it