Cede un pezzo di binario e il treno deraglia: tre morti a Milano

Cede un pezzo di binario e il treno deraglia: tre morti a Milano

Un piccolo pezzo di binario, lungo appena 23 centimetri, ha ceduto questa mattina sotto un treno di 5 vagoni che viaggiava a 140 chilometri all'ora verso Milano, facendolo deragliare e provocando 3 vittime e decine di feriti, alcuni anche molto gravi. L'incidente, avvenuto poco prima delle 7 di questa mattina, ha coinvolto un convoglio Trenord proveniente da Cremona e diretto a Milano Porta Garibaldi, sul quale viaggiavano circa 350 persone. Il bilancio, fermo a tre donne uccise, a 4 feriti in codice rosso ma non più in pericolo di vita, e a decine di feriti lievi in gran parte immediatamente medicati e subito tornati a casa, avrebbe potuto essere molto piu' grave. Più di due chilometri dopo l'uscita dal binario, all'entrata della stazione di Pioltello, i due vagoni centrali del convoglio, in una nuvola di scintille, hanno abbattuto tre pali e ne hanno piegato un terzo, accartocciandosi e rovesciandosi di traverso sui binari.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it