Delitto Macchi: ergastolo dopo 31 anni all'ex compagno di scuola

Delitto Macchi: ergastolo dopo 31 anni all'ex compagno di scuola

Stefano Binda è stato condannato all’ergastolo per l'omicidio, avvenuto oltre 31 anni fa, di Lidia Macchi, assassinata nei boschi del Varesotto. Lo ha deciso la Corte d’Assise di Varese. La sentenza è stata pronunciata esattamente 31 anni, 3 mesi e 19 giorni dopo il delitto, avvenuto il 5 gennaio 1987 con 29 coltellate dopo una violenza sessuale. Il condannato, ex compagno di scuola della vittima e, come lei, frequentatore degli ambienti di Comunione e Liberazione, è stato arrestato solo 29 anni dopo il delitto, nel gennaio 2016. La giuria, presieduta da Orazio Muscato, era composta da due giudici togati e sei giudici popolari. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it