Def: accordo Salvini-Di Maio su presidenza Commissione speciale della Camera

Accordo fra M5s e Lega sulla presidenza della Commissione speciale della Camera. Alla guida dell'organismo che dovrà occuparsi del Def e di una serie di provvedimenti rimasti in sospeso dalla passata legislatura, andrà il deputato leghista Nicola Molteni.Una nota del Carroccio informa che Luigi Di Maio e Matteo Salvini si sono sentiti oggi al telefono e "con spirito di collaborazione per rendere operativo il Parlamento al più presto hanno concordato di votare domani alla presidenza della Commissione speciale della Camera il deputato della Lega Nicola Molteni". Nei giorni scorsi un analogo accordo aveva portato alla nomina del senatore pentastellato Vito Crimi alla presidenza dell'analoga Commissione speciale a Palazzo Madama.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it