Dazi: Lagarde ai governi, evitare il protezionismo

Dazi: Lagarde ai governi, evitare il protezionismo
 Patrice Pierrot/CrowdSpark/Afp
 Christine Lagarde

La responsabile del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, ha lanciato un severo altolà ai governi invitandoli a evitare di minare la crescita globale con politiche commerciali protezionistiche.
    Senza nominarlo, ma con il pensiero evidentemente rivolto al al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che è ai ferri corti con la Cina, Lagarde ha ammonito i governi a "evitare il protezionismo in tutte le sue forme".
    Il sistema commerciale multilaterale -ha aggiunto- ha "contribuito a dimezzare la percentuale della popolazione mondiale che vive in condizioni di estrema povertà" e invece le barriere protezionistiche impediscono al commercio di "svolgere il suo ruolo fondamentale per rafforzare la produttività". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it