Corruzione: Conte, c’è 'caso Italia' non Roma

Corruzione: Conte, c’è 'caso Italia' non Roma
 Tiziana Fabi/Afp
 Giuseppe Conte

Esiste un 'caso Roma', dopo le ultime vicende di corruzione? “Esiste in Italia un caso corruzione, per cui dobbiamo sempre stare attenti”, risponde il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, conversando con i cronisti. “Dobbiamo lavorare noi regolatori, autorità come l’Anac e l’autorità giudiziaria, ognuno nell’ambito delle sue competenze”, ha concluso Conte. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it