Corruzione: Consip parte civile nel processo ad Alfredo Romeo

Corruzione: Consip parte civile nel processo ad Alfredo Romeo

Consip è stata ammessa come parte civile nel processo che si è aperto oggi in Tribunale a Roma  contro Alfredo Romeo, l'imprenditore campano accusato di corruzione per aver versato 100mila euro nell'arco di quattro anni all'ex funzionario della Centrale acquisti della pubblica amministrazione Marco Gasparri. Quest'ultimo ha già chiuso la vicenda giudiziaria con un patteggiamento a 20 mesi di reclusione lo scorso 14 settembre. Ammese come parti civili anche le associazioni Cittadinanzattiva onlus e Assoconsumi. Il presidente del Tribunale, Paola Roja, ha autorizzato la presenza in aula delle tv ritenendo che "il processo sia di interesse pubblico".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it