Coree: Pompeo, speriamo il grosso del disarmo entro il 2020

Gli Stati Uniti hanno la speranza che "il grosso del disarmo" nucleare della Corea del Nord possa avvenire entro "2 anni e mezzo" in concomitanza con la fine del mandato del presidente americano, Donald Trump, nel 2020. E' l'auspicio espresso da Seul del segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, il quale ha ribadito che "la denuclearizzazione completa della penisola coreana", verso la quale si è impegnato il leader nordcoreano Kim Jong-un, include di fatto il suo "carattere verificabile e irreversibile" come richiesto da Washington. Due termini che non fanno parte del documento firmato da Trump e Kim e per i quali l'amministrazione americana è stata molto criticata. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it