Conte parla dopo l'incarico: "Sarò avvocato difensore del popolo italiano"

Conte parla dopo l'incarico: "Sarò avvocato difensore del popolo italiano"

"Nella mia vita ho perorato le cause di molte persone, ora sarò l'avvocato difensore del popolo italiano". Lo ha dichiarato Giuseppe Conte dopo le due ore di colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che gli ha conferito l'incarico, accettato con riserva. Conte si è definito consapevole della "necessità di confermare la collocazione europea e internazionale dell'Italia" e ha citato i prossimi dossier europei che dovranno essere discussi: "i negoziati sul bilancio, la riforma del diritto d'asilo e il completamento dell'unione bancaria".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it