Consob: ricchezza stabile a livelli pre-crisi ma italiani ignoranti su strumenti finanziari

Nel corso del 2016 la ricchezza netta degli italiani è rimasta stabile ai livelli pre-crisi. E' quanto emerge dal "Rapporto sulle scelte di investimento delle famiglie italiane 2017" presentato oggi dalla Consob. Secondo il dossier, lo scorso anno, è proseguita la crescita del reddito disponibile delle famiglie italiane. Il tasso di risparmio domestico è lievemente aumentato, anche se continua ad attestarsi a un livello inferiore ai valori di lungo periodo e alla media dell'Eurozona. Quello che emerge dal rapporto è che comunque gli italiani, pur investendo, hanno scarsa conoscenza degli strumenti finanziari e che privilegiano fondi comuni, obbligazioni bancarie e titoli di Stato.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it