Consob: politici rispettino mercato e indipendenza

Consob: politici rispettino mercato e indipendenza 

I politici e gli operatori devono rispettare i "delicati meccanismi di mercato e l'indipendenza della Consob". E' il duro richiamo del presidente della Commissione, Mario Nava, intervenuto oggi all'incontro annuale con la comunità finanziaria. Le due cose, rispetto dell'indipendenza e dei meccanismi, sono "essenziali per la stabilità e la prosperità economica del Paese". Il mercato, aggiunge "non è un'entità astratta, il mercato siamo noi". Nava ha quindi sottolineato la necessità di rimuovere gli ostacoli alla quotazione delle imprese.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it