Consob: politici rispettino mercato e indipendenza

I politici e gli operatori devono rispettare i "delicati meccanismi di mercato e l'indipendenza
della Consob". E' il duro richiamo del presidente della Commissione, Mario Nava, intervenuto oggi all'incontro annuale con la comunita' finanziaria.
Le due cose, rispetto dell'indipendenza e dei meccanismi, sono "essenziali per la stabilita' e la prosperita' economica
del Paese". Il mercato, aggiunge "non e' un'entita astratta, il mercato siamo noi". Nava ha quindi sottolineato la necessità di rimuovere gli ostacoli alla quotazione delle imprese



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it