Compravendita senatori: Cassazione, prescrizione per Berlusconi

Compravendita senatori: Cassazione, prescrizione per Berlusconi
ALBERTO PIZZOLI / AFP 
Silvio Berlusconi (Afp) 

Reato prescritto per Silvio Berlusconi nell'ambito del processo sulla compravendita dei senatori. Lo ha deciso la sesta sezione penale della Cassazione. Accolte le richieste del pg Orsi: il reato di corruzione contestato a Berlusconi è stato riqualificato in quello di corruzione impropria. Il ricorso della difesa dell'ex premier - che puntava all'assoluzione piena - così come quello del movimento politico Forza Italia (in qualità di responsabile civile), è stato rigettato ed è stata confermata la prescrizione già intervenuta ai tempi del processo d'appello celebrato a Napoli tra il 2016 e il 2017. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it