Commercio estero: Istat, ad aprile export -0,9%, import +2,4%

Commercio estero: Istat, ad aprile export -0,9%, import +2,4%

Ad aprile 2018 l'Istat stima una lieve riduzione congiunturale (-0,9%) per le esportazioni e un aumento significativo per le importazioni (+2,4%). La flessione delle vendite verso i paesi extra Ue è più accentuata per i beni strumentali (-4,2%) ed esclude l’energia (+10,5%) e i beni intermedi (+1,8%). Dal lato dell’import, la crescita congiunturale è sostenuta da beni di consumo non durevoli (+6,7%), beni strumentali (+5,1%) e beni intermedi (+4,7%). 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it