Cina. Xi: "Saremo più aperti non chiuderemo le porte al mondo" 

Cina. Xi: "Saremo più aperti non chiuderemo le porte al mondo" 

La Cina promette nuove aperture della propria economia. È l'impegno del presidente cinese, Xi Jinping, nella veste di segretario generale del Partito Comunista Cinese, durante il discorso di apertura del diciannovesimo Congresso del Pcc nel palazzo della Grande Sala del Popolo, su Piazza Tienanmen, a Pechino. "La Cina non chiuderà le porte al mondo: diventeremo sempre più aperti", ha dichiarato Xi alla platea di 2280 delegati del partito giunti a Pechino per il Congresso. Realizzare il sogno cinese di rinnovamento nazionale, lanciato nel 2012 dal segretario generale del Partito Comunista Cinese, richiedera' "grandi sforzi, progettualità e dedizione alla causa" e raggiungere il rinnovamento nazionale "non sarà una passeggiata nel parco", ha detto Xi.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it