Champions: ko anche il Napoli, vince lo Shakhtar 2-1

Champions: ko anche il Napoli, vince lo Shakhtar 2-1
Foto: Afp 
 Maurizio Sarri (Agf)

Dopo la Juve, Champions amara anche per il Napoli. La squadra di Sarri eè stata battuta 2-1 dallo Shakhtar Donetsk, malgrado il gol su rigore di Milik a 20 minuti dalla fine e il forcing finale alla ricerca del pari. Ucraini subito in vantaggio, al 15' del primo tempo, con Taison abile a superare la marcatura di Zielinski e a insaccare di sinistro. Poco dopo lo stesso Taison rischia di fare il bis, fermato in contropiede da un miracolo di Reina. Alla fine del tempo tre buone occasioni per il Napoli, ma al 13' della ripresa colpisce ancora lo Shakhtar con Ferreyra, che sfrutta l'uscita a vuoto di Reina per insaccare a porta vuota.

Finale pirotecnico, con il rigore al 27' per fallo in scivolata di Stepaneko su Mertens, trasformato da Milik, il palo dello Shakhtar al 38' ancora con Ferreyra e subito dopo l'occasionissima di Milik per il pari, con palla spedita alta. Non bastano al Napoli 5 minuti di recupero, finisce 2-1. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it