Centrodestra, Salvini e Berlusconi divisi sui dazi Usa

Centrodestra diviso anche sui dazi commerciali imposti da Trump. Il presidente Usa, dice Salvini, "difende l'industria americana perchè mette dei dazi, sta facendo quello che ha promesso in campagna elettorale, a differenza dei politici italiani. Tutti lo attaccano, ma io voglio fare in Italia la stessa cosa. I dazi si possono mettere". Replica Berlusconi: "Ho letto frettolosamente i giornali e ho visto che la signora Merkel ha preso una posizione netta, io la condivido". 
Alla cancelliera tedesca, il leader FI riconosce di aver ricordato "cosa hanno causato i dazi nell'economia, e cioè non un bene per i cittadini ma il contrario", dunque "il nuovo protezionismo di Trump non è un'idea positiva nemmeno per gli Usa".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.