Catalogna: Corte costituzionale sospende seduta 'Parlament' 

La Corte costituzionale spagnola ha deciso di sospendere la convocazione del 'Parlament' catalano prevista per lunedì prossimo. Lo dicono fonti giudiziarie al quotidiano La Vanguardia. Il plenum della Corte,  accogliendo un ricorso del Psc, il Partito socialista catalano, ha deciso di sospendere in via cautelativa la convocazione del Parlamento di Barcellona che avrebbe dovuto ratificare l'esito del referendum e di fatto proclamare l'indipendenza della Catalogna.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it