Catalogna: Anc convoca assemblea per il 18 febbraio

L'Assemblea Nacional Catalana (ANC) ha convocato un'assemblea generale per il prossimo 18 febbraio per definire la sua nuova strategia, rinnovare il segretario generale ed eleggere un nuovo presidente ora che Jordi Sanchez, attualmente in carcere, si è dimesso per partecipare alle elezioni come numero due di  Junts per Catalunya. Secondo il quotidiano online Vilaweb, l'organizzazione indipendentista ha convocato gli iscritti per la sesta assemblea generale e a un dibattito che si terrà in varie città catalane con l'obiettivo di raccogliere le istanze della base.
    Dopo la dichiarazione di indipendenza, l'applicazione dell'articolo 155 e lo svolgimento delle elezioni catalane, l'ANC ritiene di dover decidere quali sono i nuovi passi da seguire e segnare una road map. Inoltre, l'associazione deve ancora rinnovare la segreteria, poiché, secondo i suoi statuti, i membri di questa organizzazione non possono rimanere in carica per più di due anni. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it