Casa: Nomisma, 1,7 milioni di famiglie in disagio abitativo

Casa: Nomisma, 1,7 milioni di famiglie in disagio abitativo

Sono 1,708 milioni le famiglie italiane che vivono in una situazione di disagio economico abitativo (il 41,8% dei 4,086 milioni di famiglie in locazione sul libero mercato) e il patrimonio dell'Edilizia residenziale pubblica ammonta a poco più di 850.000 abitazioni, con tassi di turnover molto bassi. E' quanto emerge dall'indagine Federcasa-Nomisma 'La mediazione sociale nell'attività di gestione del patrimonio Erp' presentata oggi. Sono 1,619 milioni le famiglie che in Italia nel 2016 (ultimo dato disponibile) versano in condizione di povertà assoluta. Le famiglie con cinque o più componenti sono le più esposte e rappresentano il 43,7% del totale delle famiglie povere, mentre cresce il numero di famiglie con 1 o 2 componenti in condizioni di fragilità. Un dato a cui si somma la componente di popolazione a rischio di povertà o esclusione sociale che, secondo l'Istat, rappresenta il 30% della popolazione. In Italia, sottolinea l'indagine, le risorse dedicate alla politiche sociali riescono a ridurre il numero di famiglie a rischio povertà di circa il 21%, a fronte di una media europea del 33%. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it