Camusso: "presto nuova mobilitazione generale"

Quella di oggi "è una prima mobilitazione. Sia chiaro. Non ci fermeremo. Continueremo ad organizzare assemblee e scioperi nei luoghi di lavoro per sostenere le nostre vertenze." Lo ha detto la segretaria generale della Cigl, Susanna Camusso, dal palco di piazza del Popolo a Roma in occasione della manifestazione sulle pensioni. "Non ci fermiamo oggi: non è questa la risposta unica che daremo continueremo nei prossimi giorni in Parlamento, non ci fermeremo, presidieremo la discussione sulla legge di bilancio", ha aggiunto la sindacalista, e ha concluso: "Prepariamo la prossima mobilitazione generale che, vi assicuro, non è lontana nel tempo".

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it