Calenda: 3 offerte per Alitalia, Di Maio non ha competenza

Per Alitalia ci sono tre offerte in campo, "una finanziaria e due industriali": "Le valuteremo partendo dalla priorità numero uno e cioè, assicurare i collegamenti": lo ha detto il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, nel "Faccia a faccia" con Giovanni Minoli su La7. Calenda ha spiegato che la "priorita' numero due e' meno soldi pubblici possibili e Gubitosi ha fatto un buon lavoro. La priorità numero tre è quella dei lavoratori".

Sulla Rai, Caldenda ha affermato che il suo "pensiero personale è che vada semplicemente privatizzata". "Poi va dato il canone - ha aggiunto - a chiunque fa progetti di un valore di servizio pubblico". "I politici - ha detto ancora Calenda - si divertono un mondo a dire che un programma fa schifo, che un altro funziona. Ma le pare che il compito di un politico è fare il critico?". "A chi fa un lavoro di servizio io do quei soldi". "Ma è la mia idea - ha concluso - e non succederà mai"

In vista delle prossime elezioni, a Caldenda è stato chiesto chi sceglierebbe tra Berlusconi e Di Maio: "Non ho mai votato Berlusconi e penso che abbia avuto governi che non hanno funzionato però per stare in un posto bisogna avere un po' di competenza". "Come si puo' pensare che gente senza competenza governi i Paesi?", si è domandato.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it