Boss mafioso: "Ammazzate il giornalista Borrometi"

Boss mafioso: "Ammazzate il giornalista Borrometi"

"Fallo ammazzare, ma che c.... ci interessa". A dare l'ordine di uccidere è il boss di Cosa nostra della provincia di Siracusa, Salvatore Giuliano, e l'obiettivo è il direttore del sito d'inchiesta La Spia e collaboratore dell'Agi, Paolo Borrometi. L'ordinanza dell'operazione che oggi ha portato all'arresto di quattro persone, riporta l'intercettazione di un inquietante dialogo tra il boss e un altro esponente di spicco, Giuseppe Vizzini, tra i destinatari del provvedimento per una serie di attentati: "Giuseppe Vizzini - si legge nel documento - ingiuriava il giornalista d'inchiesta Borrometi e Giuliano consigliava di farlo ammazzare": "Su lurdu", dice Vizzini. E Giuliano: "Lo so, ma questo perché non si ammazza, ma fallo ammazzare".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it