Borse europee in calo, Milano la peggiore (-1,33%); risale lo spread

Borse europee in calo, Milano la peggiore (-1,33%); risale lo spread

Le Borse europee aprono in calo in vista del G7 canadese pieno di incognite. A Parigi il Cac cede lo 0,52% a a 5.419,71 punti, a Londra l'Ftse 100 arretra dello 0,54% a 7.662,69 punti, a Francoforte il Dax perde l'1,1% a 12.668,77 punti. Male Milano, la peggiore, dove il Ftse Mib cede l'1,33%. Anche Tokyo in calo (-0,56%). 
In forte rialzo lo spread tra Btp e Bund a 268 punti. Il rendimento del decennale è al 3,12%. Il differenziale tra Bonos e Bund è a 102 punti con tasso all'1,465%. 
Apertura in calo dell'euro sotto quota 1,18 dollari. La moneta unica è sempre sostenuta in vista delle riunione di Riga del 14 giugno prossimo quando la Bce darà indicazioni sulla fine del Qe. Il cambio con il dollaro si attesta a 1,1774 mentre l'euro/yen è a 128,97. Dollaro in lieve calo sulla valuta nipponica a 109,53 yen.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it