Borsa: Ftse Mib -0,7%; giù banche, crolla Prysmian

Borsa Ftse Mib -0,7%; giù banche crolla Prysmian
Afp
 Borsa Milano

Inizio di giornata complicato per Piazza Affari, che perde lo 0,7%. Milano è appesantita dal settore bancario e dallo scivolone di Prysmian sui problemi del cavo WesterLink. Fra gli istituti di credito male Banco Bpm, Bper e Ubi, con ribassi rispettivamente del 3,13, del 2,39 e del 2,08%. In rosso anche Unicredit (-1,8%) dopo l'informazione sull'apertura da parte della Commissione Ue di un'indagine riguardante presunte violazioni della normativa Antitrust in relazione a titoli di Stato europei; contiene invece le perdite Intesa Sanpaolo (-0,47%). Nell'industria crolla Prysmian (-8%) che ha rinviato bilancio e assemblea per i problemi sul cavo WesterLink. Bene il lusso dopo i conti di ieri di Lvmh che trascinano il settore.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it