Bolloré fermato in Francia per tangenti

Bolloré fermato in Francia per tangenti

L'imprenditore francese Vincent Bolloré è stato posto in custodia cautelare e interrogato a Nanterre nell'ambito di un'inchiesta su tangenti che sarebbero state pagate dal suo gruppo in Africa nel 2010. E' quanto scrive il quotidiano Le Monde.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it