Bersani a Renzi: le chiacchiere stanno a zero, servono fatti

Una maggiore sintonia possibile fra il Pd e Mdp? Pierluigi Bersani, a Catanzaro per inaugurare una sede del suo nuovo partito, risponde ai cronisti in merito alle dichiarazioni di Matteo Renzi alla direzione nazionale del Partito Democratico. "Non lo so, bisogna vedere cosa dice sul resto - dice - perché lui si preoccupa sempre di rivendicare quello che s'è fatto. Purtroppo c'è qualche milione di elettori che non è d'accordo. Non è Bersani o Speranza, sono gli elettori che non sono d'accordo, che hanno un giudizio critico su tante cose che si sono fatte e che vedono che a dispetto delle affermazioni che siamo usciti dalla crisi, abbiamo dei problemi, a cominciare da quello del lavoro. E quindi staremo a vedere, basta che si sappia che le chiacchiere stanno a zero, ci vogliono dei fatti".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it