Berlusconi: Ghedini, potrebbe candidarsi con riserva   

"Siamo cautamente ottimisti sulla sentenza della Corte europea dei diritti umani perchè la questione e' stata ritenuta rilevante e seria": cos' l'avvocato di Silvio Berlusconi,  Niccolò Ghedini, ha fatto il punto sul ricorso presentato a Strasburgo intervenendo a RadioAnch'io. "In ogni caso", rileva il senatore, "l'8 marzo 2018 sarà possibile presentare un'istanza di riabilitazione in Italia per Silvio Berlusconi. Questo estinguerebbe gli effetti della legge Severino. E' tecnicamente possibile - anticipa - anche una candidatura con riserva. La decisione la prenderà lo stesso Berlusconi".