Bardonecchia: Procura Torino apre inchiesta su gendarmi francesi

Bardonecchia: Procura Torino apre inchiesta su gendarmi francesi
 (Afp)
 Bardonecchia

La Procura della Repubblica di Torino ha aperto un fascicolo sul comportamento di operatori della Dogana francese a Bardonecchia e sta valutano la sussistenza di varie ipotesi di reato. Lo rende noto un comunicato firmato dal procuratore Armando Spataro. La Procura ha ricevuto dal Commissariato di P.S. di Bardonecchia un rapporto sull'irruzione dei gendarmi francesi nei locali in uso all’Associazione “R4A – Raimbow for Africa”, dove sono entrati con un cittadino nigeriano che intendevano sottoporre a test antidroga. Il procedimento penale, al momento a carico di ignoti perchè gli agenti francesi non sono stati identificati, ipotizza i reati di concorso in abuso d’ufficio, violenza privata aggravata e violazione di domicilio aggravata . La Procura valuterà anche se vi siano gli estremi per contestare il reato di perquisizione illegale. I Pm attendono a breve dalla Questura di Torino un'altra approfondita informativa. Sono stati intanto disposti accertamenti, acquisizioni di documenti ed esami di persone informate sui fatti.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it