Banche: Consulta, legittima la riforma delle Popolari

Banche: Consulta, legittima la riforma delle Popolari 

Non viola la Costituzione la riforma delle Banche Popolari, entrata in vigore nel 2015. Lo ha sancito la Consulta, che ha dichiarato infondate le questioni di costituzionalità sollevate dal Consiglio di Stato sul punto in cui la riforma prevede limitazioni al rimborso in caso di recesso del socio a seguito della trasformazione della banca popolare in società per azioni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it