Amazon: Calenda, in Italia i braccialetti non ci saranno mai

Amazon: Calenda, in Italia i braccialetti non ci saranno mai

Il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, boccia senza appello l'uso del braccialetto elettronico in Amazon. Durante l’incontro al Mise “ho spiegato loro, e loro del resto hanno capito, che una cosa come quella -che non è in uso ma è stata brevettata - in Italia non ci sarà mai”.  “Ho spiegato che gli unici braccialetti che facciamo in questo paese - ha proseguito - sono quelli che produce la nostra gioielleria e sono bellissimi”. In precedenza in una nota Amazon aveva definito "speculazioni fuorvianti", le polemiche.  "Ogni giorno, in aziende in tutto il mondo, i dipendenti utilizzano scanner palmari per il controllo dell’inventario e per spedire gli ordini. Questa idea, se e quando dovesse essere implementata in futuro, verrà fatto nel pieno rispetto delle leggi e delle norme, con il solo obiettivo di migliorare il lavoro di ogni giorno dei nostri dipendenti nei centri di distribuzione". "Muovendo le attrezzature verso i polsi dei dipendenti - ha spiegato l'azienda-, le mani vengono liberate dall’utilizzo degli scanner e gli occhi non devono più guardare lo schermo. Tutte le tecnologie che abbiamo implementato fino a oggi- conclude la nota- hanno contribuito al miglioramento delle condizioni di lavoro nei nostri centri di distribuzione". Calenda ha poi definito "importante" la ripresa del dialogo tra Amazon e sindacati sulla vertenza allo stabilimento di Piacenza.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it