Allarme medici di famiglia: 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza

Allarme medici di famiglia: 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza

I pensionamenti dei medici di famiglia che avverranno nel breve-medio periodo rischiano di privare di questa figura professionale una larga fetta della popolazione italiana. A lanciare l'allarme è il segretario generale della Fimmg, Silvestro Scotti: "Siamo stufi di allarmi, analisi, fabbisogni sulle necessità di investimenti necessari e urgenti per compensare i pensionamenti dei medici di famiglia che nei prossimi cinque/otto anni priveranno 14 milioni di cittadini di questa figura professionale. Appare quasi ridicolo assistere al fatto che nessuna forza politica che aspira a governare il Paese proponga e si impegni sul tema dell’assistenza territoriale, della cronicità e della non autosufficienza in un Paese che, per caratteristiche demografiche, avrà soprattutto bisogno di un'assistenza medica domiciliare, residenziale e di prossimità”.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it