Salute

  • Una laurea in scienze politiche e in tasca una tessera da giornalista: non avevo pensato che mi sarei occupata di medicina. Invece da 7 anni sono direttore di una testata giornalistica on line, Osservatorio Malattie Rare (per gli amici Omar), circa 7000 lettori al giorno e oltre 20.000 iscritti alla newsletter. 

     

  • Pugliese, 44 anni, docente in anestesiologia e rianimazione presso l’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Fondatore e Direttore del Laboratorio di Medicina Critica Traslazionale (TrancriLab) della Scuola Superiore Sant’Anna ed ideatore della ristoceutica, un neologismo sincratico da’’ristorazione’’ e’’nutraceutica’’. Si dedica all’innovazione nella protezione perioperatoria di organi vitali.

     

Perché vaccinarsi non è un’opzione, ma un dovere

Niente obbligo di presentare la certificazione vaccinale rilasciata dalle ASL per l’iscrizione a scuola. Basterà un’autocertificazione. L’iniziativa si dice servirà ad aiutare le famiglie, spesso alle prese con ASL oberate di lavoro. Ma la vera soluzione sarebbe potenziare i servizi vaccinali, non offrire un modo per eludere l’obbligo

Cosa serve per liberare l'Italia dal morbillo

Nei primi due mesi del 2018, in Italia si sono registrati già oltre 400 casi di morbillo con 4 decessi. Come mai? Il vaccino allora non funziona? Al contrario, semplicemente siamo in ritardo