L'uso del condom? Non è la stessa cosa per uomini e donne

Condotta una nuova ricerca su un gruppo di giovani canadesi e sulle loro esperienze sessuali

L'uso del condom? Non è la stessa cosa per uomini e donne
 Pixabay
 Profilattici

L’ASHA, una associazione americana per la salute sessuale, ha stabilito che febbraio è il mese del condom, più comunemente definito da noi come profilattico, e ha pubblicato sul sito un video ben fatto sui più comuni errori che si possono fare nell’utilizzo dello stesso.

Nel frattempo una nuova ricerca ha indagato il rapporto fra piacere sessuale, l'uso del preservativo durante i rapporti completi e lo stato della relazione (stabile/occasionale)su un gruppo di giovani canadesi. I partecipanti,  715 laureandi (60,7% donne, 39,3% uomini), hanno risposto riferendosi alla loro esperienza sessuale più recente. I risultati emersi sottolineano generalmente quello che già sappiamo, l’uso del profilattico diminuisce quando il rapporto diventa stabile, e i rapporti sono considerati più piacevoli quando i preservativi non sono stati usati rispetto a quando lo sono.

Quando però si scende nello specifico rispetto al tipo di relazione, le donne coinvolte in relazioni stabili segnalavano il loro ultimo rapporto sessuale come molto piacevole in assenza di profilattico rispetto a quelle che nello stesso tipo di rapporto avevano utilizzato il profilattico, mentre per  l’uomo non c’erano molte differenze in termini di piacere nell’utilizzo o meno del profilattico, sia in relazioni impegnate che in quelle occasionali.

Molto probabilmente il profilattico viene ancora visto come il terzo incluso in un rapporto consolidato, una sorta di barriera che non ha motivo di esistere  perché rischia di mettere in gioco la fiducia tra i partner influendo in tal modo sul piacere sessuale.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it